Stampa

Biografia Sri Manju Jois

Manju Jois, Ashtanga Yoga guru di Mysore, India del Sud, è il figlio più anziano di Sri K. Pattabhi Jois. Manju è nato il 16 novembre 1944.

All’età di 7 anni, Manju veniva svegliato prestissimo ogni giorno da suo padre per iniziare le lezioni che avrebbero cambiato per sempre il corso della sua vita e delle vite di coloro che avrebbero poi studiato con lui negli anni a venire.

Manju ha iniziato ad insegnare all’età di 15 anni assieme a suo padre e da quel momento non ha mai smesso di insegnare fino ai giorni nostri (42 anni).

Dopo le scuole superiori, Manju viaggiò per tutta l’India per tenere dimostrazioni di Yoga e insegnare l’Ashtanga Yoga ai suoi studenti indiani. Decise poi di non diventare Professore di Yoga alla Benares Hindu University per continuare a viaggiare e insegnare la tradizione dell’ Ashtanga. Manju e suo padre, Sri K. Pattabhi Jois, portarono l’Ashtanga Vinyasa Yoga negli Stati Uniti nel 1975 e continuarono poi a viaggiare in tutto il mondo per trasmettere questa forma tradizionale di Yoga così come fu insegnata a Pattabhi Jois dal suo leggendario maestro Sri Krishnamacharya.

Oggi Manju insegna in tutto il mondo da più di 50 anni. La missione di Manju, lunga una vita, è quella di istruire studenti ed insegnanti nella tradizione dello Yoga indiano. Egli è perciò onorato di offrire una guida a tutti coloro che desiderano apprendere e trarre beneficio dalle antiche pratiche dell’Ashtanga Yoga. Manju insegna l’antico stile di Yoga che è una combinazione di asana, pranayama e canti meditativi.

Lo stile di insegnamento di Manju è intenso, entusiasmante e umoristico. Egli è onorato di trasmettere a tutti gli studenti tutte le componenti dello Yoga tradizionale e li incoraggia dicendo: “unitevi con il vostro sé”

Vecchiè Giuliano & Sri Manju Jois
Giuliano Vecchiè & Sri Manju Jois